Stamat

STAMAT, one of the global leader in the steering racks and inner tie rods industry, thanks to its experience of more than 40 years (beginning of the activity in 1974) in the production in Italy of components for the forecarriage, also for international OEM customers, it’s today in the position to offer on the Italian and International market, a complete range of steering racks for the different systems (manual, for electric system EPS, for the hydraulic system), in addition to the wide range for the inner tie rods and other connected products.

Sectors

The steering racks are supplied for the first equipment and for the after-market, both for the normal standard cars and for special applications, like for example on electric cars, quadricycles, NEV, golf carts, utility vehicles, ground maintenance machineries and small trucks, lawnmowers and other specific vehicles.

All products with the highest technical and quality standard, essential requisite for such typology of safety products and perfectly interchangeable with the original products.

Quality

For additional confirmation of quality and reliability, each STAMAT’s product, including the inner tie rods, has engraved the relative traceability code to have the possibility to detect all the manufacturing stages, till the raw materials.

The Quality System certification in conformity with ISO 9001:2008 rule, guaranteed by BUREAU VERITAS, completes the guarantee of quality for the product with logo STAMAT.

See our Products Catalogues Go!
  • Stamat S.r.l.
  • Specifiche di montaggio Scatole Sterzo
  • Applicazioni Speciali

Condizioni Generali di Vendita

Tutte le forniture effettuate dal Venditore saranno esclusivamente regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita. Qualsiasi clausola o condizione stabilita dal Compratore è nulla e priva di effetti quando sia in contrasto con le condizioni sotto riportate.

Nella stesura dei cataloghi del Venditore è stata dedicata la massima attenzione al fine di assicurare l’accuratezza dei dati; per altro, il Venditore non è responsabile per eventuali errori od omissioni ivi riscontrati, risultando vincolante ed impegnativo per le Parti unicamente quanto riportato nell’Ordine, nella Conferma d’Ordine e nelle presenti Condizioni Generali di Vendita.

 

1. Prezzi

1.1 I prezzi contrattuali sono quelli riportati sulla Conferma d’Ordine e si intendono per merce resa Ex Works (ovvero EXW), in base agli Incoterms (International Commerce Terms).

1.2 Qualsiasi modifica al contratto, richiesta successivamente alla sua conclusione dal Compratore, non avrà valore ed efficacia se non accettata per iscritto dal Venditore, con l’eventuale precisazione dei nuovi termini di consegna, del prezzo e delle modalità di pagamento.

 

2. Termini di consegna

2.1 I termini di consegna riportati sulla Conferma d’Ordine sono indicativi, salvo l’impegno del Venditore, ove possibile, di osservarli.

2.2 Resta inteso che, stante la natura indicativa dei termini di consegna, il Venditore in nessun caso potrà essere ritenuto responsabile dei danni, anche indiretti, che dovessero derivare al Compratore da ritardi nella consegna.
Eventuali ritardi nelle consegne non daranno, comunque, diritto al risarcimento dei danni a favore del Compratore.

 

3. Consegne

3.1 La consegna si intende, di regola, stabilita ex-works (EXW) presso lo stabilimento del Venditore.

3.2 In particolare, la consegna si intende eseguita, ad ogni effetto di legge, con la comunicazione (data anche con il semplice invio della fattura) che la merce è a disposizione del Compratore per il collaudo, ove previsto, o per il ritiro, oppure che la stessa è stata consegnata al vettore.

3.3 In caso di ritardo nel ritiro della merce, comunque approntata, per una qualsiasi ragione non dipendente dalla volontà del Venditore, la consegna si intenderà comunque come eseguita decorsi otto giorni dalla comunicazione di messa a disposizione, con le conseguenze di seguito riportate:

a) il Venditore avrà il diritto di procedere alla fatturazione e di reclamare l’adempimento delle condizioni di pagamento pattuite;

b) il Venditore potrà fare effettuare l’imballaggio, il trasporto o lo stoccaggio del materiale a spese del Compratore, salvo il risarcimento dei danni eventualmente patiti, anche per l’immagazzinamento, la custodia ed il deposito della merce.

 

4. Pagamenti

4.1 I pagamenti devono essere effettuati al domicilio del Venditore e secondo le condizioni concordate. Qualsiasi pagamento effettuato in luogo e modo diversi, non sarà ritenuto valido e, dunque, non produrrà effetti liberatori per il Compratore.

4.2 In caso di ritardo nei pagamenti alle scadenze convenute, il Venditore avrà diritto di addebitare gli interessi di mora ai sensi del decreto legislativo 9 ottobre 2002 n. 231.

4.3 Qualsiasi reclamo o contestazione non darà diritto al Compratore di sospendere o ritardare i pagamenti.
4.4 Gli eventuali anticipi percepiti dal Venditore sono sempre infruttiferi di interessi.

 

5. Spedizioni

5.1 Tutte le operazioni di trasporto, assicurazione, dogana, dazio, movimentazione, consegna e spese, sono a carico rischio e pericolo del Compratore al quale compete l’onere di verificare le spedizioni all’arrivo e di esercitare, se del caso, le eventuali lamentele nei confronti del vettore, anche se la spedizione è stata eseguita in porto franco.

 

6. Reclami

6.1 Eventuali reclami o contestazioni da parte del Compratore sul prodotto fornito dovranno essere segnalati al Venditore, a pena di decadenza, entro 15 giorni lavorativi dalla data della consegna e dovranno essere effettuati per iscritto.

6.2 I reclami per eventuali manomissioni od ammanchi dovranno essere perentoriamente segnalati, per iscritto, dal Compratore al Vettore, al momento del ricevimento della merce.

 

7. Garanzia

7.1 Il Venditore garantisce il buon funzionamento dei prodotti STAMAT per 2 anni (due) dalla data della consegna.

7.2 La garanzia è limitata alla riparazione o sostituzione, ad insindacabile scelta del Venditore, franco deposito indicato dal Venditore stesso, dei pezzi difettosi per accertato difetto di materiale o di lavorazione. Le parti sostituite restano di proprietà del Venditore.

7.3 La garanzia non copre materiali e parti soggette a naturale usura o deterioramento

7.4 Ogni sorta di indennizzo è escluso, né potranno essere reclamati danni, diretti ed indiretti (anche nei confronti di terzi), di qualsiasi natura e specie anche per il temporaneo non uso dei prodotti acquistati. L’esame dei difetti e delle loro cause sarà sempre effettuato dal Venditore, presso i suoi stabilimenti.

7.5 Le spese (come, per esempio, la manodopera, lo smontaggio, il rimontaggio, il trasporto, il vitto e l’alloggio) per intervento esterno di personale del Venditore, anche in caso di riconosciuta garanzia, sono sempre a carico del Compratore. Restano a carico del Venditore il costo dei pezzi sostituiti e quello inerente al tempo necessario alla sostituzione degli stessi.

7.6 Sono esclusi dalla garanzia i prodotti, conservati, installati (protezione da intemperie, irraggiamento ed inquinamento, lubrificanti), impiegati o manutenuti in modo negligente o errato ovvero non conforme alle indicazioni del Venditore o comunque modificati, riparati o smontati anche in parte.

7.7 La garanzia è pure esclusa per danni e/o difetti e/o anomalie derivanti da componenti esterni o da errato montaggio degli stessi.

7.8 La garanzia di cui al presente articolo 10 sostituisce ed esclude ogni altra forma di garanzia, anche legale.

7.9 Il Compratore decade dalla garanzia di cui al presente articolo nel caso in cui venga meno ad uno qualsiasi degli obblighi contrattuali assunti.

7.10 Le eventuali riparazioni in garanzia e/o fuori garanzia dovranno essere richieste per iscritto dal Compratore al Venditore.

 

8. Responsabilità

8.1 In caso di responsabilità del Venditore per prodotti difettosi, il risarcimento non potrà eccedere l’importo del prezzo d’acquisto degli stessi prodotti difettosi.

8.2 In ogni caso, il Venditore non dovrà rispondere dei danni indiretti, quali, per esempio, la perdita di clientela, di fatturato, di produzione, di profitto, di immagine, oltre che dei danni derivanti al Compratore dalle azioni eventualmente intraprese nei confronti di quest’ultimo da terzi.

8.3 E’ comunque esclusa ogni responsabilità del Venditore qualora i difetti del prodotto siano dovuti, a titolo meramente esemplificativo, a:

a) utilizzo non corretto o anomalo;
b) manutenzione impropria, scorretta o manchevole;
c) impiego del prodotto non abituale o contrario alle avvertenze del Venditore o, comunque, diverso da quello cui è destinato;
d) utilizzo del prodotto con altri componenti;
e) conservazione inadatta.

 

9. Legge regolatrice, giurisdizione e Foro competente

9.1 Per ogni controversia relativa alla stipulazione, validità, interpretazione, esecuzione e cessazione del presente contratto, la legge regolatrice sarà unicamente quella italiana, con giurisdizione esclusiva del giudice italiano e competenza esclusiva del Foro di Torino, con espressa esclusione di ogni altro e diverso Foro alternativo.

 

10. Riserva di proprietà dei beni. Indennità

10.1 Il trasferimento della proprietà dei beni oggetto della presente Vendita non avverrà che dopo l’integrale pagamento del prezzo convenuto, ai sensi degli artt.1523 e ss. del Codice Civile Italiano.

10.2 In nessun caso e a nessun titolo viene concesso l’utilizzo del marchio.

 

11. Forma convenzionale

11.1 Il presente contratto costituisce la sola fonte negoziale di regolamento dei rapporti tra le Parti.

11.2 Tutte le convenzioni dirette a derogare, modificare e/o integrare, anche solo in parte, le presenti Condizioni Generali di Vendita dovranno essere stipulate e provate per iscritto.

11.3 Il Compratore dà atto di avere ricevuto e di avere attentamente visionato la documentazione tecnica fornita dal Venditore.

 

12. Lingua applicabile

12.1 Il presente contratto è redatto in lingua italiana ed in lingua inglese.

12.2 In caso di contrasti o di dubbi nell’interpretazione del contratto ovvero della documentazione tecnica di cui all’articolo precedente, le Parti convengono che faccia, in ogni caso, fede la versione redatta in lingua italiana.

STAMAT-Catalogo Scatole Sterzo

STAMAT-Catalogo Scatole Sterzo

ISO_9001

 SINCE 1974

Presentazione Aziendale
Condizioni Generali di Vendita
Applicazioni speciali
Specifiche di montaggio Scatole Sterzo

 


 

News

Nuove scatole sterzo per sistema EPS disponibili :

NISSAN QASHQAI 2007 > RIF. ST 8896

VW UP 2011 > RIF. ST 8898 

idem  SEAT MII – SKODA CITIGO

 

 

 

 


 

News